Artista: Maya Zankoul

Opera:   Amalgam (2009), Amalgam Vol. 2 (2010)

Bio: Maya Zankoul è una giovane blogger e graphic designer libanese. Cresciuta in Arabia Saudita e trasferitasi in Libano nel 2005, consegue il Bachelor of Arts in Graphic Design nel 2007. Nel 2009 inizia a pubblicare fumetti satirici sulla sua vita quotidiana, denunciando i mali della società libanese (la violenza sulle donne, i disservizi tecnologici, il malfunzionamento dei trasport pubblici..). Nasce il suo blog Amalgam che in pochi mesi raggiunge un successo internazionale, seguito poi dalla pubblicazione di due libri (Amalgam e Amalgam 2), editi anche in Italia da “Il Sirente”. Zankoul partecipa ad eventi in tutto il mondo presentando i propri libri e il suo blog e arriva anche in Italia al “Pisa book festival” (2011) e al “Festival della letteratura Mediterranea” (2013). Oggi continua a pubblicare fumetti sul suo blog riscuotendo enorme successo.



 


AMALGAM (2009)

Un diario–fumetto che racconta la vita quotidiana di una giovane libanese alle prese con i tanti problemi sociali del Libano: maschilismo, sfruttamento femminile, disservizi di ogni genere, connessione lenta… Il libro è il primo tentativo di condividere col mondo intero la realtà quotidiana libanese.

AMALGAM 2 (2010)

Maya Zankoul continua la cronaca delle sue avventure giornaliere in Libano, ma con uno stile più maturo rispetto al libro precedente. Cambiano anche i temi trattati: religione, inquinamento, globalizzazione, migrazione… tutto raccontato con lo humor e l’ironia che la contraddistinguono.